BOLZANO – I biancorossi hanno di che essere felici al termine della prima giornata del girone di ritorno del raggruppamento B della A2. Un successo per 2-0 in gara1  e una sconfitta (13-2 in gara2) nella sfida interna contro il Castenaso, grande favorita al successo finale, forte di una squadra esperta e di elevato spessore tecnico in tutti i reparti.  Castenaso parte con gli out e alla prima tornata offensiva Bonilla piazza un fuoricampo che porta avanti i padroni di casa. Secondo inning all’insegna degli out, come l’attacco ospite nel terzo, tenuto a secco da un grande Palumbo  dal monte di lancio biancorosso. Bolzano infila un doppio con Siniscalchi, poi la valida di Introvigne che porta il compagno in terza base, Sommadossi compie una battuta di sacrificio che porta a casa Siniscalchi per il 2-0. Tante emozioni, ma il punteggio non cambia.  Palumbo, impeccabile, chiude gara1 con 9 strikeout, concedendo 5 valide, due basi su ball e un colpito. Bolzano chiude con un errore la prima sfida, contro i tre ospiti, lasciando 7 uomini in base (5 Castenaso). Gara2 termina 2-13 con Castenaso che fa valere il suo potenziale, Bolzano che alterna Bertolini, Divina, Introvigne e Nurrito sul monte di lancio e che grazie alle giocate di Siniscalchi e Aloti realizza i due punti, oltre ad acquisire esperienza e concedere spazi di gioco preziosi alla rosa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.