BOLZANO – Dopo due impegni casalinghi di fila, entrambi vittoriosi contro Cagliari e Senago, il Bolzano Baseball Club si reca a Brescia, a Mompiano contro il Cus nella quarta giornata dell’intergirone A-B del campionato di serie A2. I breciani sono reduci dal doppio ko contro Castenaso, mentre i biancorossi hanno disputato una prova concreta e cinica contro il quotato Senago.  Nell’intergiorne, i biancorossi di Claudio Carsaniga hanno ceduto solo una partita, gara2 in casa dei Grizzlies Torino nella giornata inaugurale della fase intermedia della stagione. I biancorossi, portatisi al quarto posto nel girone B davanti ad Athletics Bologna e Verona, sono chiamati ad allungare la striscia positiva. Il  Cus Brescia, come detto proviene dal doppio ko contro Castenaso, capace di trovare il terzo sweep della stagione, non senza sudare. Gara estremamente equilibrata, con  Brescia che ha costruito il suo vantaggio a metà gara segnando 4 punti a Richetti e al neo acquisto Florian. A metà settimo inning i lombardi erano avanti 4-0, ma il Castenaso ha reagito e pareggiato i conti con un punto al settimo e 3 all’ottavo. La partita si è decisa quindi all’extrainning grazie al singolo Scagnolari a basi cariche. Più agevole il successo in gara2 di Castenaso, che ha aperto subito con 4 punti al primo attacco. Il resto è stato discesa fino all’11-1 per manifesta al settimo inning. Oggi Bolzano deve dimostrare di aver trovato i giusti equilibri per essere competitivo nella categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.