BOLZANO – Nella quinta e ultima giornata del girone d’andata (dieci partite) del raggruppamento B della A2 di baseball, il Bolzano subisce in entrambe le partite interne con il Redipuglia: 2-10 e 0-5. I biancorossi subiscono ancora a causa di erroi banali, che spianano la strada oltremisura agli avversari. Prima partita con Angelo Palumbo sul monte di lancio biancorosso. Due inning all’insegna degli out. Nel terzo inning Redipugliaapre lo score firmando due punti che diventano poi cinque con tre giocatori ospiti a casa base uno dietro l’altro sugli sviluppi di un errore in ricezione con gli ospiti a basi piene. Il primo punto biancorosso nel quinto inning: Bellinazzi conquista la base, poi Bonilla piazza la valida che porta il compagno a punto. Redipuglia cambia lanciatore. Bonilla firma il 2-5 sulla battuta di Sommadossi. Nel settimo inning i giuliani cambiano ancora il lanciatore inserendo un mancino. Il 2-6 ospiti arriva all’ottava ripresa, quando Iellini approfitta di una palla persa. Girandola di cambi in casa Bolzano ad inizio del nono inning con Luca Gaiga, al rientro dopo tre mesi di stop forzato per infortunio, chiamato a ricevere al posto di Mauro Alotti, spostato in seconda base, Marco Zaccomer esterno centro e Fabio Barcatta a chiudere sul monte di lancio. Redipuglia allunga: quattro punti, due di fila per il 2-10. In gara 2, nel pomeriggio, sale sul monte di lancio sale Filippo Bertolini, mentre Redipuglia schiera il “braccio caldo” Figueroa. Nel secondo inning il primo punto ospite, poi quattro inning all’insegna degli out e, alla settima ripresa, l’ennesima disattenzione porta allo 0-2. Ad inizio ottavo inning Ruben Divina sale sul monte, con Alotti che torna a ricevere. La partita è equilibrata, ma non arriva l’acuto bolzanino. Nel nono inning: la pregevole battuta di Cosoli consente a Boscarol, Iellini e Del Gaudio di raggiungere casa base per lo 0-5. L’attacco biancorosso non produce nulla e i Rangers portano a casa anche gara2, con Bolzano che pensa ora all’Intergirone A-B con il primo impegno in programma sabato prossimo sul diamante dei Grizzlies Torino 48 B.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.