BOLZANO – Ciak, si gira! Il Bolzano Baseball Club scende in campo nel primo play ball della nuova A2 nazionale sabato alle 15.30, seconda partita alle 20.30. Biancorossi di scena sul diamante del blasonato Castenaso, squadra che punta molto in alto. In campo sabato anche il Verona e l’Athletics Bologna che si affronteranno sul campo Gavagnin alle 15,30 e alle 20,30. Aria di derby nel nordest con la sfida tra il neopromosso Rangers Redipuglia e il New Black Panthers di Ronchi dei Legionari. Gare in programma domencia alle 10,30 e alle 15,30 a completare il girone B. il Bolzano è chiamato a dare il massimo, con la grinta di chi ha voglia di mettersi in luce e di fare bene contro un avversario sulla carta decisamente temibile. Il Castenaso su alcuni big del movimento nazionale: Marco Nanni, il tecnico più vincente degli ultimi anni in Italia e Carlos Infante. Qeust'ultimo è l'ingaggio più pesante nel roster della passata stagione, arrivato alla finale. Infante, classe ’81, venezuelano con passaporto italiano dal 2009, già interbase di elevato spessore della Fortitudo, vanta con i felsinei 3 scudetti, 3 Coppe dei Campioni e 3 Coppe Italia più uno scudetto recente a Rimini. Il roster è stato potenziato anche dagli innesti del ricevitore Marco Sabbatani dalla Fortitudo Bologna, chiamato a fare coppia con Chiatto dietro il piatto di casabase e dell'utility Michele Venturi dagli Athletics Bologna a ricoprire sia il ruolo di esterno che di prima.Bolzano con i suoi giovani cresciuti in casa accanto alla cosiddetta "vecchia guardia" e ai nuovi innesti punta a fare bene, sempre e ovunque, contro chiunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.